Sicurezza, organizzazione,
affidabilità & sviluppo
AREA RISERVATA
2000 - 2015
15 anni di
TEL 0549 960151 / E-MAIL gembb@gembb.sm
SICUREZZA MACCHINE & IMPIANTI
Corsi di Formazione Sicurezza macchine e impianti
OFFICINA SAFETY–LA PROGETTAZIONE DELL’ ARRESTO DI EMERGENZA NUOVA NORMA EN ISO 13850– del 28/11/2017

LA PREVENZIONE DELL’AVVIAMENTO INATTESO SECONDO EN 1037 – MEZZI DI ACCESSO PERMANENTI ALLE MACCHINE SECONDO LE NUOVE EN ISO 14122 (appuntamento di 4 ore con inizio alle ore 9.00)
 
SERVIZIO TECNICO GEM BB
GEM BB PAPER
GEM BB INFORMA
LINK UTILI
Direttive Unione Europea — Marcatura CE

Consulenza e assistenza per verifica rispondenza ai requisiti cogenti per direttive UE di equipaggiamenti elettrici, macchine, attrezzature di lavoro ed impianti:

• Direttiva Macchine (DM)
• Direttiva Bassa Tensione (BT)
• Direttiva Compatibilità Elettromagnetica (EMC)
• Direttiva ATEX

Consulenza per la realizzazione di:

• Fascicoli tecnici
• Valutazione dei rischi
• Istruzioni per l’uso e manutenzione

Assistenza all’iter di certificazione CE, con enti terzi accreditati Test sicurezza elettrica e compatibilità elettromagnetica con laboratorio partner Progettazione sistemi di sicurezza per macchine e impianti secondo direttive cogenti

Servizio Macchine e Impianti in Uso

Consulenza e assistenza per verifica rispondenza ai requisiti cogenti nazionali per impianti e macchine già in uso (D. Lgs. 81/08 e s.m.i. – Legge 31/98 R.S.M.):

• Valutazione dei rischi
• Progettazione modifiche
• Coordinamento attività di “messa a norma” con aziende partner per installazione, ripari, gestione logiche macchina, manutenzioni straordinarie
• Documentazione tecnica attività “messa a norma”

Consulenza Standard Paesi Extra-Europei

• Consulenza e verifica conformità ai requisiti di codici e standard per il mercato Nord Americano:
NFPA, UL, ANSI, OSHA, CSA
• Consulenza e verifica conformità ai requisiti di codici e standard per il mercato Australiano e Neozelandese
• Consulenza per standard specifici per macchine, impianti, prodotti
• Pratiche di certificazione di prodotto con laboratori NRTL
• FEP Field Evalueted Product, pra-tiche di certificazione macchine ed impianti con i principali enti


CONSULENZA MACCHINE DESTINATE AL MERCATO BRASILIANO

Il servizio di consulenza macchine destinate al mercato brasiliano si compone di due fasi, acquistabili anche separatamente:

FASE A: SERVIZIO CONSULENZA IN ITALIA PER MACCHINE ED IMPIANTI DESTINATI AL MERCATO BRASILIANO

Le attività proposte da GEM BB sono le seguenti:

  • Analisi macchina con allegato X NR12 e NR10 e analisi norme brasiliane specifiche, se esistenti e applicabili in collaborazione con il cliente responsabile del progetto;
  • Produzione di specifica relazione, che metta in evidenza gli interventi da mettere in campo;
  • Produzione del Fascicolo Tecnico (che dovrà essere successivamente tradotto in portoghese) per dare evidenza della conformità ai requisiti brasiliani;
  • Modifiche del manuale uso e installazione in italiano (che dovrà essere tradotto in portoghese) allo scopo di rendere conformi le parti principali che impattano su requisiti NR12.

La successiva e necessaria verifica di tutta la documentazione prodotta sarà a cura di un tecnico, sito in Brasile, con contratto ART e iscrizione al CREA, con cui GEM BB è in diretto contatto.

Le attività svolte sul territorio Brasiliano comprendono:

FASE B: CERTIFICAZIONE DELLA MACCHINA IN BRASILE

Prima dell’arrivo della macchina in Brasile verrà effettuato lo studio della documentazione relativa alla macchina inviata al Tecnico brasiliano in via telematica: l’analisi sarà riferita alle Normative NR12 e NR10, utilizzate come riferimento per l’elaborazione di una specifica tabella di adeguamento. Per i punti di non conformità, sarà notificata la procedura necessaria per l’adeguamento, in forma di parere tecnico.
All’arrivo della macchina in Brasile, visita tecnica presso la sede d’installazione, con l’obiettivo di verificare se i requisiti relativi alle normative NR12 e NR10 siano effettivamente soddisfatti aella macchina.
I punti da considerare per le verifiche e analisi delle normative NR12 e NR10 sono:

  • Verifiche relative alla macchina in generale, quadri elettrici, motori, sistema pneumatico, test meccanici ed elettrici, tutto in accordo con NR12 e NR10;
  • Inventario della macchina, contenente: identificazione, tipologia, modello, caratteristiche, tempo di operazione giornaliera, operatori coinvolti, layout dell’installazione (requisito richiesto in Brasile dalla fiscalizzazione federale) realizzata nelle fabbriche – presso i clienti in Brasile.

Una volta verificata la conformità a tutti i requisiti, il Tecnico Brasiliano legalmente riconosciuto produce il documento di certificazione (ART – Annotazione di Responsabilità Tecnica) e lo sottoscrive firmandolo, procedendo poi a registrarlo al CREA (Consiglio Regionale di Ingegneria).

In Brasile registrare nel CREA, significa produrre un documento specifico dove l’ingegnere assume la responsabilità per la dichiarazione, in modulo proprio, della conformità dell’apparato (macchina) ed esegue la registrazione dopo aver pagato la tassa di Annotazione di Responsabilità Tecnica – ART.
La certificazione emessa sarà rilasciata al cliente Brasiliano e copia al cliente italiano.


CONSULENZA MACCHINE DESTINATE ALLA ZONA DOGANALE EURASEC
(CERTIFICAZIONE EAC PER RUSSIA BIELORUSSIA KAZAKHISTAN)

L'Unione Doganale EURASEC (Russia-Bielorussia – Kazakistan) richiede specificamente che il prodotto esportato in tali zone sia corredato di un certificato/dichiarazione.
Il documento di cui sopra può essere ottenuto a fronte di singole forniture con singoli clienti diversi che hanno sede nella zona EURASEC. In questo caso, le forniture devono corrispondere a contratti chiari e precisi che definiscano esattamente i prodotti venduti e gli eventuali pezzi di ricambio.
In alternativa si individua un mandatario in RUSSIA e si stabilisce con lui un accordo di Rappresentanza di Qualità e non di Distribuzione.
In questo secondo caso, per i prodotti che si desidera esportare in zona EURASEC, il certificato/dichiarazione comprenderà tutti i prodotti esportati, anche se con forniture diverse e separate e destinate a clienti diversi, e avrà validità per un certo lasso di tempo (1-3-5 anni).
Per ottenere il certificato/dichiarazione è sempre richiesto il Manuale e il Fascicolo Tecnico del prodotto, in alcuni casi potrebbero essere richieste visite nella sede di produzione con raccolta di eventuali test report delle prove effettuate (ma questo poi sarà oggetto di specifica richiesta).

Ogni prodotto deve essere valutato singolarmente e ovviamente ogni documento da consegnare all'ente deve essere in lingua russa, compreso il contratto di fornitura/rappresentanza.

NEWSLETTER
Nome*
Cognome*
Email*
Lingua
Sono interessato a:
Gestione e sviluppo delle risorse umane
Igiene e sicurezza degli alimenti
Igiene e sicurezza degli ambienti di lavoro
Sicurezza macchine e impianti
Sistemi di gestione certificabili
I campi con * sono obbligatori
Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati
GEM BB Srl Via Ventotto Luglio, 212 - 47893 Borgo Maggiore (Repubblica di San Marino)
Tel. 0549 960151 - Fax 0549 953495 - E-mail: gembb@gembb.sm
Privacy Policy C.o.E. SM 07445
TITANKA! Spa © 2013
PARTNERS: